Home Le pillole di A. Salerno Renzo Arbore: Niente TV

Renzo Arbore: Niente TV

333
0
SHARE
renzo arbore
CREDITI FOTO ANSA/ GUIDO MONTANI
Voto Utenti
[Total: 3 Average: 3]

di Alberto Salerno

Incredibile ma vero.

Pur avendo presentato dei progetti interessanti, e senza dubbio originali, le porte della Rai restano chiuse per Renzo Arbore. Eppure Renzo ha dato tanto alla Rai, ha fatto trasmissioni innovative e di grandissimo successo, ma ora sembra proprio che non lo vogliano far tornare alla ribalta.

Ovviamente, non è che uno ha dato molto e per questo ha il diritto di dover aver qualcosa in cambio, però io dico… con tanta brutta roba che passa la TV, possibile che non ci sia spazio per uno con la classe e la storia di Renzo Arbore?

renzo arbore

Perché, per esempio, e la butto lì, non dargli da fare la storia della canzone napoletana, lui che ha già a disposizione l’orchestra italiana?

Arbore fa parte della storia della Rai, almeno dalla metà degli anni sessanta, quando insieme a Gianni Boncompagni debuttò in radio con Bandiera Gialla, grazie alla quale arrivavano nelle classifiche tanti dischi di successo. Poi il mitico e storico Alto Gradimento, con personaggi straordinari, inventati a volte anche al momento. Senza, tra le altre, mai essere volgari, come molti programmi di oggi.

renzo arbore

Infine è arrivata la televisione… su tutte due trasmissioni fantastiche come Quelli della notte e Indietro tutta.
Ci sarebbe ancora tanto da scrivere su Renzo, ma mi fermo qui, augurandomi che in Rai rinsaviscano e gli aprano le porte come merita.

renzo arbore

Da Wikipedia

Quelli della notte, un appuntamento cult, con una serie di personaggi comici e intellettuali che si riunivano nella notte surreale e un po’ cialtrona. La trasmissione, una chiara satira nei confronti dei dilaganti salotti televisivi.

 Indietro tutta! replicò l’enorme successo di Quelli della Notte. Il programma stigmatizzava l’invadenza della televisione di tipo più commerciale, ridicolizzandone usi e costumi.

Commento su Faremusic.it