Home News Flash Rick Rubin è il produttore del nuovo album di Jovanotti? – A...

Rick Rubin è il produttore del nuovo album di Jovanotti? – A breve data uscita disco e nuova tournée

Rick Rubin potrebbe essere il prossimo produttore del nuovo album di Jovanotti. A breve sapremo la data di uscita del nuovo disco e della nuova tournée di Jova.

159
0
SHARE
rick Rrubin
Crediti del FotoMontaggio Immagini: ©FareMusic - FMD Copyright
Voto Utenti
[Total: 6 Average: 3.5]

di Mariafrancesca Mary Troisi

I rumors su un “cambio della guardia” al timone della produzione del nuovo album di Jovanotti (uno dei più attesi dei prossimi mesi) si fanno sempre più insistenti.

Lorenzo, solo qualche giorno fa, aveva aggiornato i fans con un lungo post su fb, in cui annunciava che la pre-produzione del nuovo disco era ufficialmente chiusa, dando spazio alla fase che ci consegnerà l’album vero e proprio, ossia la produzione.

In questa fase il Jova sembrerebbe essersi affidato, dopo una lunga e proficua intesa professionale con Michele Canova, a un nuovo producer, Rick Rubin, produttore americano che nel corso della sua carriera ha collaborato, tra gli altri, con AC/DC, Red Hot Chili Peppers, Metallica, Black Sabbath, Adele, Justin Bieber.

Nessun accenno al “nuovo” produttore sui suoi post, ma le voci sempre più insistenti, che si rincorrono in questi giorni, lasciano presagire che non si tratta di semplici voci di corridoio.

Non ancora fissata invece la data d’uscita dell’album, prevista entro fine anno, si presume il 1mo dicembre.

Il cantautore ha intanto fatto sapere di aver prenotato quattro mesi di palazzetti dello sport, a partire dal prossimo febbraio: le date saranno annunciata solo a settembre, quando si avrà la sicurezza della data di uscita del disco.

SHARE
Previous articleGuido Elmi: l’ultimo incontro a Bologna con il maestro…
Next articleS.O.S MUSICA IN ITALIA
Mariafrancesca Mary Troisi

Da sempre appassionata alla letteratura italiana, ho iniziato a scrivere da ragazzina.
Passione, insieme a quella per la musica, ereditata da mio padre, scomparso quando ero ancora piccola.
In breve tempo la penna e il foglio (o lo schermo di un pc) sono diventati il “mio amico fedele”, capace di comprendere perfettamente ogni mio stato d’animo.
Dall’età di 6 anni, per circa 8 anni, ho preso lezioni di pianoforte classico, e per due anni consecutivi, ho fatto parte di un coro, partecipando a svariati concorsi, portando il folclore della mia terra (la Campania) in giro per l’Italia.
Esperienza, insieme a quella del pianoforte, volutamente accantonata, ma non conclusa, perché il “mondo della musica” ha continuato ad affascinarmi, anche se in altre “vesti”.
Ho iniziato, infatti, a scrivere testi di canzoni, sviscerandomi e “confidandomi” in ogni mio testo, scoprendo così, lati di me, sconosciuti anche a me stessa.
Per circa un anno ho collaborato con una rivista, scrivendo racconti.
Ho partecipato a diversi concorsi di poesia; le poesie sono sempre state scelte per la pubblicazione.
Ho avuto il piacere e onore di essere inserita lo scorso anno nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei, intitolata a Mario Luzi, patrocinata dal Senato della Repubblica, con 3 poesie.
Dall’inizio dell’anno ho una sorta di blog su fb, una pagina sui cui appunto considerazioni, riflessioni, e su cui pubblico periodicamente racconti e poesie.
Ho provato di recente anche l’esperienza della radio, facendo uno stage /laboratorio full immersion, con alcuni degli speaker più “quotati” attualmente.
Esperienza, quella della radio, che riprenderò a breve, senza abbandonare quello che è il mio sogno più grande, ossia continuare a scrivere.
Perché paradossalmente sono i sogni l’unica certezza che abbiamo.

Commento su FMD