Home Società e Cultura WIKIBOMBING CONTRO IL CLICK-BAITING: IL FENOMENO CHE FA IMPAZZIRE IL WEB

WIKIBOMBING CONTRO IL CLICK-BAITING: IL FENOMENO CHE FA IMPAZZIRE IL WEB

Il wikibombing è un nuovo trend che sta spopolando in internet, ed è un moto di ribellione contro il click-baiting, considerato il nulla che avanza.

191
0
SHARE

Voto Utenti
[Total: 2 Average: 2.5]

di Missis Diaphane

Nell’era ormai consolidata d’internet c’è un nuovo trend che sta spopolando tra gli utenti: il wikibombing, potremmo definirlo un moto di ribellione contro il nulla che avanza.

Ma vediamo esattamente di cosa si tratta.

Ultimamente alcune testate giornalistiche “amano” diffondere un gran numero di articoli creati al solo scopo di ottenere il maggior numero di click: questo fenomeno viene definito click-baiting.

Alcuni lettori scontenti e stufi di leggere notizie valutate insoddisfacenti o di bassa qualità, reagiscono come segno di protesta combattendo a loro modo questa malsana tendenza, commentando gli articoli condivisi sulle pagine ufficiali delle testate giornalistiche con un copia-incolla di voci di Wikipedia, inserendo descrizioni di eventi storici, di luoghi o di personaggi famosi.

Si dice che la viralità di questo nuovo trend sia scoppiata dopo la notizia del matrimonio fra Fedez e Chiara Ferragni. Altri indicano le origini, invece, ai commenti sotto a un video del matrimonio del presidente francese Emmanuel Macron e di Brigitte Trogneux.

Comunque, il più delle volte il wikibombing si ritrova a commento sotto le notizie che si possono definire “di riempimento” o “gossippettare”, e altre volte sotto quelle news che potrebbero essere considerate di più alta qualità.

Ancora non è noto se chi scrive i commenti lo faccia per singola iniziativa o agisca di comune accordo con altri “ribelli” del web.

Ma vediamo qualche esempio… e come potrete vedere non c’è una linea equa e conduttiva, quindi staremo a vedere se anche quest’iniziativa lascerà il tempo che trova.

wikibombing

wikibombing

Commento su FMD