Home Musica Guns N’Roses: mega evento all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola –...

Guns N’Roses: mega evento all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola – Imponente schieramento di forze di sicurezza in campo

Guns N’Roses questa sera al grande concerto all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Previste circa 100 mila persone. Imponenti le forze di sicurezza.

211
0
SHARE
guns n’roses
Crediti Foto Kevin Winter/ Getty Images
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

di Veronica Ventavoli

Guns N’Roses … e tanta musica per la tappa Italiana della band.

C’è grande, grandissima attesa per l’unica tappa italiana del tour di reunion dei Guns N’Roses, che si terrà questa sera 10 giugno 2017 all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

La band americana salirà sul palco alle 20.45, anticipata dai The Darkness e da Phil Campbell and The Bastard Sons. I cancelli dell’Autodromo apriranno già alle 9.30 del mattino per i possessori dei pacchetti vip, mentre il resto del pubblico dovrà attendere mezz’ora in più.

L’eccitazione per l’evento, condivisa da fan e non solo, si deve soprattutto a un doppio ordine di motivi. Da un lato non si è ancora del tutto spento il sentimento di sorpresa e curiosità scatenatosi all’annuncio con cui, il 5 gennaio scorso, i Guns fecero sapere al mondo che avrebbero preso parte al festival californiano del Coachella: dopo vent’anni di tensioni e durissime accuse reciproche fra i due fondatori della band, Axl Rose e Slash, ci si è chiesti e ci si continua a chiedere se la reunion sia un’operazione meramente veniale, un sentito regalo ai milioni di fan del gruppo o altro ancora.

guns n’roses
Crediti Foto: Kevin Mazur / Getty Images

Tensione ed eccitazione hanno anche radici drammaticamente contingenti. L’unica tappa italiana del tour dei Guns porterà ad Imola quasi 100mila persone, per un live già esaurito da mesi (la vendita dei biglietti al pubblico era stata aperta alle 11:00 del 9 dicembre su ticketone, mentre dalle 11.00 del 5 dicembre alle 22.00 dell’8 era stata attivata la pre-sale riservata al fan club della band); si tratta quindi del primo vero, grande evento in Italia dopo i fatti di Manchester e Torino.

La preoccupazione è tanta sia per possibili attentati che per eventuali episodi di psicosi in stile piazza San Carlo. Organizzatori e sindaco hanno prima di tutto raccomandato pazienza agli spettatori: applicare le nuove misure di sicurezza dettate dal ministero dell’Interno comporterà file e ritardi; ci saranno il metal detector e il doppio filtro agli ingressi, per cui ogni persona del pubblico verrà controllata due volte. Il sindaco Daniele Manca ha anche precisato che esiste un piano rafforzato per le vie di fuga in caso di situazioni problematiche.

guns n’roses

Sono inoltre previsti i consueti piani anti-bagarini, oltre a un disegno per regolare il deflusso della folla dopo la fine del concerto modellato su quello del Gran Premio di F1. Infine, ci saranno 9 treni speciali attivi prima e dopo lo show, con l’ultima corsa per Bologna alle 4,20 di domenica 11. (Per conoscere nel dettaglio tutte le informazioni relative alle misure di sicurezza, si veda il Sito di Live Nation)

Il concerto dei Guns N’Roses a Imola rappresenta, in questo senso, una sorta di test per quella che si preannuncia un’estate di massima allerta per i grandi eventi italiani: basti citare il Modena Park di Vasco Rossi (leggi nostro articolo in merito) del 1 luglio, con oltre 220mila persone e l’esercito pronto ad essere attivato, e il Firenze Rocks, che dal 23 al 25 giugno vedrà protagonisti Aerosmith, System of a Down, Eddie Vedder.

guns n’roses

Ecco quella che i più ritengono la probabile scaletta del concerto:

It’s So Easy
Mr. Brownstone

Chinese Democracy
Welcome to the Jungle
Double Talkin’ Jive
Better
Estranged
Live and Let Die (Wings cover)
Rocket Queen
You Could Be Mine
New Rose (The Damned cover)
This I Love
Civil War
Black Hole Sun (Soundgarden cover)
Coma
Slash Guitar Solo
Speak Softly Love (Il Padrino, Nino Rota cover)
Sweet Child O’ Mine
Out Ta Get Me
Wish You Were Here (Pink Floyd cover)
November Rain
Knockin’ on Heaven’s Door (Bob Dylan cover)
Nightrain

Bis:
Patience
There Was a Time
The Seeker (The Who cover)
Paradise City

 

guns n’roses
Photo by Ethan Miller/Getty Images

Infine, per chi fosse interessato a seguire i Guns in giro per l’Europa, segnaliamo tutte le date confermate dal sito ufficiale della band.

SUMMER 2017

Commento su FMD