Home Musica Rock am Ring, Rock über Alles – Festival sospeso e poi ripreso...

Rock am Ring, Rock über Alles – Festival sospeso e poi ripreso per sospetti attacchi terroristici

Rock am Ring: Dopo i sospetti di attacchi terroristici era stato temporaneamente sospeso il festival Rock e Metal di Nürburgring, in Germania.

107
0
SHARE
rock am ring
Voto Utenti
[Total: 0 Average: 0]

di Stefano De Maco

Il festival tedesco Rock am Ring che ogni anni riunisce band e artisti Rock e Metal, finalmente riprende. Sospeso alcuni giorni fa in via precauzionale per sospetti attacchi terroristici, con una evacuazione dei circa 90.000 spettatori presenti, è ritornato poi a far suonare le sue chitarre a tutto volume.

rock am ring

Let there be rock dal 1985

Rock am Ring è ormai una istituzione consolidata, un festival open air che si tiene sul tracciato automobilistico del Nürburgring vicino alla cittadina di Adenau nell’Eifel. Iniziato nel 1985, è sempre stato il punto di riferimento estivo per gli amanti del genere Metal. Nato per celebrare il nuovo circuito automobilistico, ha visto crescere di anno in anno popolarità e fama. Solo a cavallo della caduta del muro di Berlino, tra il 1989 e 1990 non si tenne per la situazione di mutazione dell’assetto della repubblica tedesca. Quasi infinita la lista degli artisti che vi hanno preso parte, da David Bowie ai Kiss, ai MetallicaRammsteinMuseU2, AC/DC, la nostra portabandiera del rock al femminile, Gianna Nannini, (anche in Germania da sempre una star di prima grandezza) e moltissimi altri.

rock am ring

Un terrorismo che è barbarie

Ovviamente il clima attuale di paura, ha spinto le autorità locali a sospendere la manifestazione per evitare dopo le inutili polemiche e inevitabili vittime. Un segno di buon senso e anche sintomo, ahimè, di un momento sempre più esasperato. Le tensioni per possibili attacchi creano ansie giustificate, con risvolti impensabili fino a pochissima anni fa. Un terrorismo che è cieca barbarie, senza nessuna giustificazione se non la follia di chi lo porta avanti e lo protegge, sta intossicando le nostre vite, tranquille o meno che siano. Per fortuna questa volta, nulla di ciò che si temeva si è verificato e l’allarme è rientrato molto presto.

Per adesso, Let there be rock, che la musica sia sopra tutto e tutti.

Commento su FMD