Home Musica Recensioni Concerti Fiorella Mannoia: Due nostre inviate sono andate ai suoi concerti a Bari...

Fiorella Mannoia: Due nostre inviate sono andate ai suoi concerti a Bari – DOPPIA RECENSIONE, due punti di vista sullo stesso evento

294
0
SHARE
Fiorella Mannoia
Voto Autore

di Francesca De Luisi & Mariangela Caragnano

Abbiamo voluto sperimentare come uno stesso evento viene percepito, riportato e giudicato da due diversi soggetti dello stesso staff, Francesca De Luisi & Mariangela Caragnano. 
Abbiamo scelto la doppia data a Bari, al TeatroTeam, di Fiorella Mannoia, una tappa del suo “Combattente il Tour”.
Ringraziamo per l’aiuto la Vurro Concerti srl e Greca Colamartino.

Direttore di FareMusic
Mela Giannini

fiorella mannoia
Mariangela Caragnano & Fiorella Mannoia

RECENSIONE TAPPA DI BARI DEL “COMBATTENTE IL TOUR”
di Mariangela Caragnano

Atmosfera primaverile, presenza scenica frizzante, è questa l’immagine di copertina del concerto Barese di Fiorella Mannoia.
L’artista, con “eleganza combattente” , ha saputo coinvolgere la platea, in alcuni momenti in modo corale, in altri “gestuale”.

Il concerto si è aperto con il brano “I Miei Passi”, dal suo ultimo album.
Spontaneità nel pubblico nelle standing ovation durante tutto il concerto, in particolar modo sulle note di “Che sia benedetta”.  In merito a questo brano, la presentazione è stata ironica, fatta con la battuta “Per una volta ce l’avevo quasi fatta a vincere Sanremo se non fosse stato per quella scimmia”.

Diversi e tanti i momenti toccanti e di riflessione del Live, specie per i brani tratti dall’Album SUD e in particolar modo per la canzone “In Viaggio”, che Fiorella ha dedicato a tutte le mamme  che vivono l’allontanamento dei figli “del sud depredato”, che migrano a nord del mondo.

Non è mancato l’omaggio a Lucio Dalla con la stupenda interpretazione di “Felicità”.
Un altro momento da brividi è stato quello relativo all’interpretazione della canzone di Vasco Rossi, “Sally”. Ovviamente non è mancato il brano “must” del repertorio di Fiorella, la stupenda “Quello che le donne non dicono” di Ruggeri.

Non di secondaria importanza è stata la scenografia minimalista, composta da un gioco di luci e immagini proiettate alle spalle dell’artista, che insieme creavano, in alcuni casi suggestive atmosfere, come nella canzone “Le Notti di Maggio”, e in altri casi di riflessione, come nella più recente “Combattente”. Proprio in merito a questo brano, l’introduzione alla canzone è stata affidata a delle immagini che mostravano persone – di differenti fasce di età e stato sociale – mentre spiegavano il proprio significato di “combattente”; il tutto è diventato, alla fine, una sorta di “dizionario” del termine stesso.

“Riflessione” c’è stata anche quando Fiorella ha cantato il brano, scritto qualche anno fa da Nicolò Fabi, “Offeso”, mentre scorrevano alle sue spalle immagini dei primi articoli della costituzione, dattilografati, in sincrono con il cantato. Il messaggio in questo frangente è stato chiaro, ed è stato quello di sottolineare l’incongruenza che di fatto esiste tra quello che viene sancito dalla nostra costituzione e il reale vissuto del momento attuale, paradosso che non è altro che l’OFFESA che subisce ogni cittadino da parte delle stesse istituzioni che non applicano proprio la costituzione.

Nulla è stato lasciato al caso nel live, nemmeno i gesti fatti dall’artista, come nel momento in cui è scesa dal palco, confondendosi tra il pubblico che l’ha omaggiata con fiori, concedendosi ad esso tra foto, abbracci  e gesti di affetto vari… e tutto questo mentre l’artista continuava a cantare.

La Mannoia, durante il concerto, più volte ha dimostrato grande rispetto nei confronti della band, presentando i musicisti e ruotando attorno ad essi come se lei fosse il FIORE-lla circondata dai suoi petali, dalla sua corolla.

Per ultimo vorrei sottolineare che questo concerto non è stato solo cantato, ma è stato assolutamente “interpretato” come solo può una grande artista come la Mannoia.
Grazie Fiorella.

fiorella mannoia
Fiorella Mannoia & Francesca De Luisi


RECENSIONE TAPPA DI BARI DEL “COMBATTENTE IL TOUR”

di  Francesca De Luisi

E’ ripartito il “CombattenteTour” di Fiorella Mannoia e nelle date del 13 e 14 aprile 2017 al TEATROTEAM di Bari, ha realizzato l’ennesimo SOLD OUT.

Un’immensa artista dal grande cuore che ha regalato forti emozioni a tutto il suo pubblico in queste serate, accompagnata dai suoi musicisti: Davide Aru alla chitarra, Luca Visigalli al basso, Bruno Zucchetti al pianoforte, alle tastiere, Diego Corradin alla batteria e alle percussioni Carlo Di Francesco, l’attuale produttore e arrangiatore di Fiorella.

Non arrendersi mai, nonostante tutto, nonostante tutti. Noi siamo uomini e donne capaci di sognare un domani migliore“, ha detto durante il live, contraddistinguendosi come sempre per il suo impegno civile e sociale.

Una poliedrica artista sempre sulla cresta dell’onda: cantante, interprete, e da qualche anno anche cantautrice e attrice, in quanto ha preso parte all’ultimo film di Michele Placido “7 minuti”, e ha scritto “Perfetti Sconosciuti”, per l’omonima e pluripremiata pellicola di Paolo Genovese.

Fiorella mi incanta ogni volta che la vedo e l’ascolto.

Sul palco si muove sempre con una sensualità, un carisma e una classe da fare invidia a chiunque!

Ha aperto il live sulle note de” “I miei passi“, brano estratto dal suo ultimo album “Combattente” , scritto da Fabrizio Moro e Roberto Cardelli, con quell’immancabile suono di passi reali che precede la sua entrata sul palco.

Da qui comincia la prima scarica di emozioni, che manda in visibilio da subito il suo caloroso e adorante pubblico.

La voce della Mannoia è cosi potente, camaleontica e perfetta. Lei puo’ cantare davvero tutto e di tutto, perchè sa dare anima e corpo ad ogni sillaba: dalle canzoni degli altri, come gli splendidi rifacimenti di brani come “La cura” di Franco Battiato, “I treni a vapore” di Ivano Fossati, “Sally” di Vasco Rossi, “Felicità” di Lucio Dalla, “Offeso” di Niccolò Fabi, o le sue, come l’immancabile “Come si cambia”, “Caffè nero bollente”, “Quello che le donne non dicono”, testo di Enrico Ruggeri, che come lui stesso ha detto più di una volta “solo una come Fiorella Mannoia poteva essere in grado di rendere un inno nazionale, un’intensa lode alla donna“.

Non mancano gli aneddoti personali sul palco durante il susseguirsi della scaletta, come per il brano “In viaggio”  in cui la cantautrice si rivolge idealmente ad una sua ipotetica figlia: «Quando ho scritto “In viaggio” ho immaginato le parole che io stessa avrei detto ad una figlia (se ne avessi avuta una) in partenza verso il viaggio della vita», spiega l’artista, aggiungendo «siamo tutte madri a prescindere».

Se non era per quella scimmia, questa volta ce l’avrei fatta!” Fiorella dichiara scherzosamente sul palco, prima di esibirsi nel suo ultimo successo sanremese “Che Sia Benedetta” con cui è arrivata seconda al Festival di Sanremo quest’anno, preceduta appunto dal brano vincitore di Francesco Gabbani.

Pubblico in visibilio, quando Fiorella si concede completamente al suo pubblico con una lunga passeggiata per tutta la sala, cantando la splendida “Il cielo d’Irlanda”, tra gli abbracci, i sorrisi di tutti i fan. Si concede a tutti per fare foto, raggiungendo anche le file più lontane del teatro.

Fiorella è una persona molto sensibile e il suo pubblico la ama anche per questo.

Nella data in cui sono andata io, all’ingresso ho visto che l’aspettavano una classe di alunni delle elementari con la loro maestra. Avevano con loro disegni e temi dedicati a lei, alle sue canzoni. Ovviamente li ha ricevuti… mi ha colpito molto la cosa.

Non è da tutti i grandi artisti.

Mi permetto di renderlo pubblico perchè è una cosa bellissima secondo me.

Ero andata a vederla anche il 9 dicembre nella tranche invernale del tour, e anche questa volta mi ha riempito l’anima.
Grazie Fiorella!

fiorella mannoia

“COMBATTENTE IL TOUR” – LE ALTRE DATE DELLA PRIMAVERA 2017

18 APRILE – NAPOLI – TEATRO AUGUSTEO – SOLD OUT
19 APRILE – NAPOLI – TEATRO AUGUSTEO – SOLD OUT
20 APRILE – NAPOLI – TEATRO AUGUSTEO – SOLD OUT
22 APRILE – GENOVA – TEATRO CARLO FELICE – SOLD OUT
23 APRILE – REGGIO EMILIA – TEATRO ROMOLO VALLI – SOLD OUT
2 MAGGIO – BOLOGNA – EUROPAUDITORIUM – SOLD OUT
3 MAGGIO – MONTECATINI (PT) – TEATRO VERDI
5 MAGGIO – MANTOVA – GRAN TEATRO PALA BAM – SOLD OUT
6 MAGGIO – BERGAMO – TEATRO CREBERG – SOLD OUT
8 MAGGIO – CREMONA – TEATRO PONCHIELLI – SOLD OUT
9 MAGGIO – VARESE – OPENJOBMETIS – SOLD OUT
11 MAGGIO – PARMA – TEATRO REGIO – SOLD OUT
13 MAGGIO – FIRENZE – TEATRO VERDI – SOLD OUT
14 MAGGIO – FIRENZE – TEATRO VERDI – SOLD OUT
16 MAGGIO – ROMA – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – SOLD OUT
18 MAGGIO – MILANO – TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI – SOLD OUT
19 MAGGIO – MILANO – TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI – SOLD OUT
20 MAGGIO – PADOVA – GRAN TEATRO GEOX
22 MAGGIO – TORINO – TEATRO COLOSSEO – SOLD OUT
24 MAGGIO – TRIESTE – TEATRO ROSSETTI
26 MAGGIO – LUGANO – PALA CONGRESSI
27 MAGGIO – BOLOGNA – EUROPAUDITORIUM – SOLD OUT
28 MAGGIO – GENOVA – TEATRO CARLO FELICE
30 MAGGIO – ROMA – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
31 MAGGIO – MILANO – TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI

“COMBATTENTE IL TOUR” – ESTATE 2017

17 GIUGNO – CORREGGIO (RE) – CORSO MAZZINI
24 GIUGNO – CARLOFORTE (CI) – GIROTONNO/
1 LUGLIO – RECANATI (MC) – PIAZZA LEOPARDI
2 LUGLIO – ROMA – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – CAVEA
4 LUGLIO – CASERTA – REGGIA DI CASERTA – NUOVA DATA
7 LUGLIO – BRESCIA – PIAZZA DELLA LOGGIA
8 LUGLIO – ASTI – PIAZZA DELLA CATTEDRALE
10 LUGLIO – GRUGLIASCO (TO) – LE GRU VILLAGE
11 LUGLIO – CERVERE (CN) – ANFITEATRO DELL’ANIMA
13 LUGLIO – SPOLETO (PG) –  PIAZZA DUOMO – FESTIVAL DEI DUE MONDI – NUOVA DATA
14 LUGLIO – COMO – ARENA TEATRO SOCIALE – NUOVA DATA
27 LUGLIO – UDINE – CASTELLO
29 LUGLIO – CERVIA (RA) – PIAZZA GARIBALDI
10 AGOSTO – ALASSIO (SV) – PORTO TURISTICO
12 AGOSTO – BOLGHERI (LI) – ARENA BOLGHERI
13 AGOSTO – MARINA DI PIETRASANTA (LU) – LA VERSILIANA
16 AGOSTO – GAETA (LT) – ARENA VIRGILIO
22 AGOSTO – PAESTUM (SA) – TEATRO DEI TEMPLI – NUOVA DATA
23 AGOSTO – SAPRI (SA) – LUNGOMARE
24 AGOSTO – SOVERATO (CZ) – SUMMER ARENA – NUOVA DATA
26 AGOSTO – TAORMINA – TEATRO ANTICO
27 AGOSTO – PALERMO – TEATRO DI VERDURA – NUOVA DATA
17 SETTEMBRE – ARENA DI VERONA

RTL 102.5 è la radio partner ufficiale di “COMBATTENTE IL TOUR”

BIGLIETTI IN PREVENDITA sul circuito TicketOne e nelle prevendite abituali
INFO BIGLIETTI – www.fepgroup.it

 

Commento su FMD