Home News Flash Michael Stipe ritorna con un “particolare” lavoro da solista

Michael Stipe ritorna con un “particolare” lavoro da solista

216
0
SHARE
michael stipe
Voto Utenti
[Total: 2 Average: 5]

di Mela Giannini

Michael Stipe, a cinque anni dallo scioglimento dei R.E.M., pubblicherà “qualcosa” di inedito, molto probabilmente il suo primo lavoro da solista.

Dopo lo scioglimento dei R.E.M. Stipe si era dedicato alla scultura in ottone e bronzo; le sue opere sono state anche esposte prima, a Dicembre scorso, nell’East Village a New Yorke e poi a Stoccolma. Diversi mesi fa è tornato a farsi vedere e sentire dal vivo sui dei palchi, sia per tributare David Bowie che per duettare con Patti Smith su “People Have The Power”, in occasione del 20/mo anniversario del programma “Democracy Now!

michael stipe

Sebbene l’anno scorso avesse dichiarato che “Non sono pronto a tornare nel regno del pop da cinquantaseienne, ma voglio tornare a fare musica“, nei mesi scorsi ha comunque cominciato a “rientrare nei ranghi” dell’ambiente musicale, iniziando con il produrre un album di un gruppo elettroclash Fischerspooner, “SIR”.

Ora è arrivata la notizia che l’ex leader dei R.E.M. presenterà una “composizione” al MoogFest, un evento di musica elettronica che si tiene dal 18 al 21 maggio in North Carolina, a Durham.

La musica di Stipe farà da colonna sonora per una installazione multimediale sull’ esplorazione del movimento e del desiderio (questo il titolo), composta da immagini messe insieme dallo stesso artista a New York.

Commento su FMD