Home News Flash dj Fabo ha scelto di non soffrire più – Morto in Svizzera...

dj Fabo ha scelto di non soffrire più – Morto in Svizzera per Eutanasia

247
0
SHARE
fabo
Voto Autore
di Mela Giannini

E’ stata comunicata ufficialmente qualche ora fa la morte “volontaria” del 39/nne dj Fabo, nome d’arte di Fabiano Antoniani, rimasto cieco e tetraplegico dopo un grave incidente stradale nel 2014. Erano anni che Fabiano, grazie l’Associazione Luca Coscioni, chiedeva ai parlamentari italiani di poter scegliere per il suo destino, invitando inoltre quest’ultimi a pronunciarsi nell’aula parlamentare sulla proposta di legge del Biotestamento, in calendario prima a fine gennaio, poi il 20 febbraio, poi il 27 febbraio, e ora spostata agli inizi di marzo.

Queste le sue dichiarazioni in merito al rinvio della discussione parlamentare:
È veramente una vergogna che nessuno dei parlamentari abbia il coraggio di mettere la faccia per una legge che è dedicata alle persone che soffrono, e non possono morire a casa propria, e che devono andare negli altri Paesi per godere di una legge che potrebbe esserci anche in Italia

fabo

Poco fa, dal profilo Facebook dell’esponente radicale Marco Cappato, che ha fatto si che il desiderio di Fabiano fosse esaudito accompagnandolo in Svizzera, è apparso il commento che segue: “Fabo è morto alle 11.40. Ha scelto di andarsene rispettando le regole di un Paese che non è il suo“.

L’ultimo messaggio del dj poche ore prima di morire è stato: “Sono finalmente arrivato in Svizzera e ci sono arrivato, purtroppo, con le mie forze e non con l’aiuto del mio Stato. Volevo ringraziare una persona che ha potuto sollevarmi da questo inferno di dolore, di dolore, di dolore. Questa persona si chiama Marco Cappato e lo ringrazierò fino alla morte. Grazie Marco. Grazie mille“.

Commento su FMD