Home Rubriche Rubrica Cinema OSCAR 2017: TUTTI I PREMI E LE NOMINATION

OSCAR 2017: TUTTI I PREMI E LE NOMINATION

102
0
SHARE
oscar
Crediti FotoMontaggio Immagini: FareMusic - FMD Copyright ©
Voto Autore

di Misses Diaphane

Si preannuncia una notte lunga ed interessante quella del 26 febbraio quando in diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles avrà inizio 89esima cerimonia degli Academy Awards, quest’anno affidata alla conduzione del conduttore televisivo Jimmy Kimmel.

Potremo seguire l’evento, collegandoci domenica notte alle 2.30 sul canale tv Sky Cinema Oscar e se proprio non ce la facciamo a stare svegli, potremo rivederlo lunedì pomeriggio in differita sul canale Tv8.

oscar

L’edizione di quest’anno di certo si farà ricordare principalmente per le 14 nomination ottenute da La La Land (pellicola di cui abbiamo parlato in un precedente articolo) film diretto da Damian Chazelle ed interpretato da Emma Stone e Ryan Gosling.

In passato pellicole come Eva contro Eva (1950) e Titanic (1997) hanno ricevuto lo stesso numero di candidature.

Si respira aria italiana nella sezione documentario per la partecipazione di Fuocoammare di Gianfranco Rosi di cui abbiamo parlato in un precedente articolo in cui si descrive molto bene i contenuti del film.

oscar
Oscars 2017: Nominations Announcement – VIDEO

Ma vediamo quali sono le pellicole e le categorie d’appartenenza:

MIGLIOR FILM:
Arrival
Barriere
La battaglia di Hacksaw Ridge
Hell or High Water
Il diritto di contare
La La Land
Lion – La strada verso casa
Manchester by the Sea
Moonlight

MIGLIOR REGIA:
Damien Chazelle (La La Land)
Barry Jenkins (Moonlight)
Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea)
Denis Villeneuve (Arrival)
Mel Gibson (La battaglia di Hacksaw Ridge)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA:
Casey Affleck (Manchester by the Sea)
Andrew Garfield (La battaglia di Hacksaw Ridge)
Ryan Gosling (La La Land)
Viggo Mortensen (Captain Fantastic)
Denzel Washington (Barriere)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA:
Isabelle Huppert (Elle)
Ruth Negga (Loving)
Natalie Portman (Jackie)
Emma Stone (La La Land)
Meryl Streep (Florence Foster Jenkins)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA:
Mahershala Ali (Moonlight)
Jeff Bridges (Hell or High Water)
Lucas Hedges (Manchester by the Sea)
Dev Patel (Lion, – La strada verso casa)
Michael Shannon (Animali notturni)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA:
Viola Davis (Barriere)
Naomie Harris (Moonlight)
Nicole Kidman (Lion)
Octavia Spencer (Il diritto di contare)
Michelle Williams (Manchester by the Sea)

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE:
Hell or High Water
La La Land
The Lobster
Manchester by the Sea
20th Century Women

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE:
Arrival
Barriere
Il diritto di contare
Lion
Moonlight

MIGLIOR FILM STRANIERO:
Land of Mine
Aman Called Ove
Il cliente
Tanna
Ci presento Toni Erdmann

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE:
Kubo e la spada magica
Oceania
La mia vita da zucchina
La tartaruga rossa
Zootropolis

MIGLIOR MONTAGGIO:
Arrival
La battaglia di Hacksaw Ridge
Hell or High Water
La La Land
Moonlight

MIGLIOR SCENOGRAFIA:
Arrival
Animali fantastici e dove trovarli
Ave, Cesare!
La La Land
Passengers

MIGLIOR FOTOGRAFIA:
Arrival
La La Land
Lion
Moonlight
Silence

MIGLIORI COSTUMI:
Allied
Animali fantastici e dove trovarli
Florence
Jackie
La La Land

MIGLIOR TRUCCO E ACCONCIATURE:
A Man Called Ove
Star Trek Beyond
Suicide Squad

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI:
Deepwater: Inferno sull’oceano
Doctor Strange
Il libro della giungla
Kubo e la spada magica
Rogue One: A Star Wars Story

MIGLIOR SONORO:
Arrival
La battaglia di Hacksaw Ridge
La La Land
Rogue One: A Star Wars Story
13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO:
Arrival
Deepwater Horizon
La battaglia di Hacksaw Ridge
La La Land
Sully

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE:
Jackie
La La Land
Lion
Moonlight
Passengers

MIGLIOR CANZONE:
”Audition ( The Fools Who Dream)” – La La Land
“Can’t Stop the Feeling” – Trolls
“City of Stars” – La La Land
“The Empty Chair” – Jim: the James Foley Story
“How Far I’ll Go” – Oceania

MIGLIOR DOCUMENTARIO:
Fuocoammare – Italiano
I am not your negro
Life Animated
O.J.: Made in America
13th Hours

MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO:
Extremis
4.1 Miles
Joe’s Violin
Watani: My Homeland
The White Helmets

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO:
Ennemis Intérieurs
La Femme et le TGV
Silent Nights
Sing
Timecode

MCORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE:
Blind Vaysha
Borrowed Time
Pear Cider and Cigarettes
Pearl
Piper

 

oscar

Molte sono le curiosità che ruotano attorno alla statuetta: 

• La statuetta si chiama Oscar perché la segretaria dell’Academy, Margaret Herrick, vedendola la prima volta, ha detto che assomigliava a suo zio Oscar. Il suo nome ufficiale è Academy Award of Merit.
• I premi vennero consegnati per la prima volta il 16 maggio 1929 ma erano già stati annunciati qualche mese prima. Dal 1934 per entrare nelle nominations un film deve essere uscito nell’anno solare precedente.
• Il nome Oscar è un marchio registrato dall’Academy.
• La statuetta è placcata in oro 24 carati, è alta 35 centimetri e se venduta vale 295 dollari.
• I vincitori in teoria non dovrebbero vendere l’Oscar ma al massimo possono restituirla.
• Durante la seconda guerra mondiale la statuetta era di gesso.
• La cerimonia degli Oscar è stata rinviata per tre volte: nel 1938 per le inondazioni a Los Angeles, nel 1968 per l’omicidio di Martin Luther King Jr. e nel 1981 dopo un attentato al Presidente Ronald Reagan.
• Hattie McDaniel è stata la prima persona afro-americana a vincere un Oscar, ha dovuto sedersi in una parte separata della sala durante la cerimonia. Il film è Via Col Vento (1939), Hattie era Mami.
• La Bella e La Bestia è stato il primo film di animazione ad essere stato nominato.
• Marlon Brando e Robert De Niro sono gli unici attori a vincere un Oscar per lo stesso personaggio: Don Vito Corleone. Brando per Il padrino, De Niro in Il padrino – Parte II.

Commento su FMD