Home Le pillole di A. Salerno Sanremo 2017: Ha vinto la leggerezza

Sanremo 2017: Ha vinto la leggerezza

453
0
SHARE
Sanremo
Voto Autore

di Alberto Salerno

Gabbani, doppietta, e direi meritata.

Sul palco ha portato la leggerezza, divertendosi e divertendo con una canzone piacevole, di impatto immediato, ma intelligente e con un titolo (finalmente!) originale.

La Mannoia, vincitrice annunciata da secoli e grande artista come ha dimostrato ampiamente sul palco dell’Ariston, si deve accontentare del secondo posto, con una canzone ben costruita sia nella melodia che nel testo, conseguenza diretta di “Combattente”.

sanremo

Ora mi chiedo cosa possa aggiungere questo secondo posto alla carriera di Fiorella che lei non avesse già, ma sono certo che a lei vada bene lo stesso.

Dunque Gabbani trionfatore sul palco, ma anche nelle radio dove è già primo, e non ho dubbi che con un bel remix Occidentalis Karma sarà un tormentone di questa estate.

Resta Ermal Meta, autore lodato, che ha una bella immagine, una adeguata proprietà della lingua italiana, è uno spessore artistico che si respira non solo da come scrive, ma dal suo atteggiamento, in generale.

sanremo

Di tutto il resto salvo Paola Turci, che è rinata a nuova vita, Michele Bravi, che aveva la canzone più bella e Maldestro e Lele nei giovani.

E adesso, per un anno, non sentiremo più parlare di Sanremo.

Commento su FMD