Home News Flash SANREMO OSPITI: Arrivano anche Robbie Williams e i Clean Bandit

SANREMO OSPITI: Arrivano anche Robbie Williams e i Clean Bandit

365
0
SHARE
Sanremo
Voto Autore

di Mariafrancesca Mary Troisi

Si arricchisce di importanti nomi il parterre di ospiti che popoleranno il palco dell’Ariston, durante la settimana del Festival.

Attesissimo in quel di Sanremo, Robbie Williams, popstar internazionale con un biglietto da visita che vanta oltre 70 milioni di dischi venduti, 18 Brit Awards, e il riconoscimento come Brits Music Icon. L’ex Take That era tornato sulle scene musicali sul finire del 2016, con un nuovo album, “The heavy entertainment show”.

Dall’Inghilterra arriveranno a casa “Conti/De Filippi” anche i Clean Bandit, band cult per i giovani, in testa alle classifiche dei singoli con Rockabye (in collaborazione con il rapper giamaicano Sean Paul e con la cantante inglese Anne-Marie).

Robbie Williams e i Clean Bandit vanno ad aggiungersi agli altri ospiti internazionali già annunciati: Ricky Martin, Rag’n’Bone Man​, Mika e Rocio Munoz Morales, madrina all’Ariston nel 2015.

SHARE
Previous articleTeresa De Sio omaggia Pino Daniele con il disco “Teresa canta Pino” – RECENSIONE
Next articleSiddhartha: il senso profondo del vivere
Mariafrancesca Mary Troisi
Da sempre appassionata alla letteratura italiana, ho iniziato a scrivere da ragazzina. Passione, insieme a quella per la musica, ereditata da mio padre, scomparso quando ero ancora piccola. In breve tempo la penna e il foglio (o lo schermo di un pc) sono diventati il “mio amico fedele”, capace di comprendere perfettamente ogni mio stato d’animo. Dall’età di 6 anni, per circa 8 anni, ho preso lezioni di pianoforte classico, e per due anni consecutivi, ho fatto parte di un coro, partecipando a svariati concorsi, portando il folclore della mia terra (la Campania) in giro per l’Italia. Esperienza, insieme a quella del pianoforte, volutamente accantonata, ma non conclusa, perché il “mondo della musica” ha continuato ad affascinarmi, anche se in altre “vesti”. Ho iniziato, infatti, a scrivere testi di canzoni, sviscerandomi e “confidandomi” in ogni mio testo, scoprendo così, lati di me, sconosciuti anche a me stessa. Per circa un anno ho collaborato con una rivista, scrivendo racconti. Ho partecipato a diversi concorsi di poesia; le poesie sono sempre state scelte per la pubblicazione. Ho avuto il piacere e onore di essere inserita lo scorso anno nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei, intitolata a Mario Luzi, patrocinata dal Senato della Repubblica, con 3 poesie. Dall’inizio dell’anno ho una sorta di blog su fb, una pagina sui cui appunto considerazioni, riflessioni, e su cui pubblico periodicamente racconti e poesie. Ho provato di recente anche l’esperienza della radio, facendo uno stage /laboratorio full immersion, con alcuni degli speaker più “quotati” attualmente. Esperienza, quella della radio, che riprenderò a breve, senza abbandonare quello che è il mio sogno più grande, ossia continuare a scrivere. Perché paradossalmente sono i sogni l’unica certezza che abbiamo.

Commento su FMD