Home Musica Ligabue: Nuovo Video “È venerdì, non mi rompete i coglioni”

Ligabue: Nuovo Video “È venerdì, non mi rompete i coglioni”

1132
0
SHARE
Ligabue
Voto Autore

di Angela Paonessa

Ligabue è uscito con il video ufficiale di È venerdì, non mi rompete i coglioni, nuovo e terzo singolo estratto dall’ultimo lavoro discografico Made in Italy (leggi un precedente nostro articolo), il terzo dopo G come giungla ed il brano omonimo.

L’intero album racconta dell’amore presente e ribelle per un paese pieno di contrasti e falsi ideali attraverso il personaggio di Riko, un uomo che vive la propria vita tra conflitti, difficoltà e riuscite: un vero e proprio percorso personale che, se affrontato, puo’ condurre alla salvezza interiore.

Il brano È venerdì, non mi rompete i coglioni narra una tipica avventura che capita a volte di vivere durante un qualsiasi fine settimana: Riko ed il suo amico Carnevale si recano in discoteca quando all’improvviso si accende una discussione con un paio di ragazzi: “si fanno vivi due fighetti a dirci quanto siamo vecchi e ad insultarci che c’eran prima loro, si passa presto agli spintoni”.

La parte cruciale, le parole forti e realistiche “uno di loro ha la pistola, sento il freddo della canna sulla gola’’ rappresentano quanto la violenza ed il “mancato diritto” di essere sovrani della vita altrui stia dilagando tra i giovani.

Un brano che descrive perfettamente quella che è la nostra società, deragliata dalla mancanza di valori e dalla noncuranza. Stilisticamente la musicalità del brano ricorda vagamente quella utilizzata da Bruce Springsteen: tuttavia Ligabue ha puntato maggiormente sulla durezza del testo piuttosto che sulla base o sullo stile di riferimento.

Per il rocker di Correggio: “C’è un detto, Quello che succede a Las Vegas resta a Las Vegas, per Riko è altrettanto quello che succede il venerdì, resta nei suoi venerdì. E in casa lo dice anche a chiare lettere, lo reclama: È venerdì, non mi rompete i coglioni’’.

 

PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL’IMMAGINE
Ligabue – E’ venerdì, non mi rompete i coglioni (Official Video)

Vi lascio qui di seguito l’intero testo del brano che, tra critiche e consensi, non esprime altro che la realtà dei fatti:

E’ VENERDI, NON MI ROMPETE I COGLIONI

E questa sera vado fuori
sento troppa compressione
meglio uscire che scoppiare
io ed il mio amico Carnevale
capitiamo nel locale
dove abbiamo avuto il nostro bel daffare
da quanto non veniamo e non manchiamo
ci carburiamo con un aiutino
che è venerdì

L’ingresso sembra un po’ più stretto
forse han tolto degli specchi
io mi sento un po’ impedito
e lo sapevo, avrei scommesso
che la musica era un cesso
ma comunque noi avremmo resistito
che adesso c’ho bisogno di rumore
e non pensare al freddo che c’è fuori
che è venerdì

Non mi rompete i coglioni
mia bella sposa qualunque cosa
sarà il minore dei mali
arriva un tipo che mi offre
un po’ di viagra e poi mi dice
che lo mette a molto poco
e le ragazze son sudate

Sono giovani e impegnate
che ballare adesso non è mica un gioco
e un paio che ci lasciano provare
e insomma non andiamo mica male
che è venerdì
si fanno vivi due fighetti
a dirci quanto siamo vecchi
e ad insultarci che c’eran prima loro
si passa presto agli spintoni
uno di loro ha la pistola

Sento il freddo della canna sulla gola
mi dice vecchio hai già la vita corta
ma se ci tieni proprio te l’accorcio
ed è venerdì
non mi rompete i coglioni
mia bella sposa qualunque cosa
sarà il minore dei mali
che è venerdì

Ed il respiro piano piano
ci ritorna e qui fuori
fa le nuvole di fumo
siamo sdraiati sul catrame
quelle stelle sono vere
e almeno qui non ci sparerà nessuno
e Carnevale si sta sbellicando
e io che lo sfanculo e poi mi aggiungo
che è venerdì

Non mi rompete i coglioni
mia bella sposa qualunque cosa
sarà il minore dei mali
è venerdì
non ci rompete i coglioni
qualunque cosa mia bella sposa
il venerdì resta fuori
che è venerdì

Ligabue è stato nei giorni scorsi ospite dei principali network radiofonici per presentare l’album Made In Italy, il nuovo singolo  e per parlare del tour Palasport 2017 che avrà inizio a breve!

Commento su FMD