Home Rubriche Rubrica Moda GUARDAROBA CAPSULA: ISTRUZIONI PER L’USO

GUARDAROBA CAPSULA: ISTRUZIONI PER L’USO

570
0
SHARE
Voto Autore
di Mariaserena Maruccia

Nell’ articolo precedente abbiamo parlato di cosa sia il guardaroba capsula e a cosa serva adottare questa pratica nella nostra quotidianità. Ora è il momento giusto per passare alla pratica e capire effettivamente come sia conveniente procedere per organizzare al meglio il proprio guardaroba ed in meno di mezza giornata.

Primo passo: Svuotare l’armadio
Ok, non vi prenderò in giro dicendovi che sia una cosa rapida e veloce, ma il risultato sarà davvero soddisfacente. Quello che dovete fare per prima cosa è aprire il vostro armadio e svuotarlo di tutto ciò che non vi piace al 100%, anche quel maglioncino nuovissimo, dal colore che non vi convince, inseritelo nella pila “da eliminare”.

Questo passo è fondamentale perché dovrete essere davvero decise e drastiche. Lo so, non è semplice resistere alla vocina nella vostra testa che insistentemente dice “magari potrei trovare il modo di indossarlo”, ma sapete qual è il trucco? Tenere sempre a mente che, il numero dei vostri vestiti d’ora in poi sarà limitato e come in un club esclusivo, dovrete davvero fare una selezione oculata.

Alla fine di questa procedura vi ritroverete di fronte a un armadio praticamente vuoto? Bene, è proprio questo lo scopo.

Secondo passo: Prendere carta e penna
Sedetevi di fronte all’armadio e analizzate cosa è rimasto all’interno.
Scrivete su di un foglio otto cose che amate e accanto il motivo per cui le adorate (il colore, il materiale, il modo in cui vestono, lo stile).
Ora, allo stesso modo, analizzate la pila degli scarti e scrivete 8 cose che avete bocciato e il motivo per il quale lo avete fatto.

Su di un altro foglio suddividete in percentuali approssimative il modo in cui impiegate la vostra settimana (50% lavoro, 20% cene fuori, 15% tempo con la famiglia, 10% poltrire a casa, 5% uscite di giorno).

Dopo aver fatto questi passaggi, scegliete al massimo tre parole per definire il vostro stile o, se non pensate di averne uno preciso, definitelo in questo momento, le mie parole sono state: rock, glamour e confortevole.

Ora analizzate da oggi a tre mesi il luogo in cui vivrete con la relativa evoluzione delle temperature e se durante questo periodo avrete delle occasioni speciali che richiedono look particolari (nessuna eccezione, anche in questi eventi dovrete rispettare la capsula).

Successivamente create una palette di colori che funzionino insieme scegliendo due colori principali e altri tre secondari (qui potrete vedere anche la mia cartella di nuance), sempre partendo da ciò che già possedete e che vi piace.

Terzo passo: Shopping!!
Ebbene sì, lo shopping è parte integrante di questo progetto, anche se solo nella sua fase iniziale. A seconda di quello che avete scritto precedentemente dovrete comprare ciò che vi manca per creare degli outfits adatti al vostro stile di vita, alle vostre esigenze e alle temperature dei prossimi tre mesi, rispettando la palette di colori, così facendo farete acquisti intelligenti che vi porteranno ad acquistare qualcosa che vi piace e che vi è davvero utile.

Quarto passo: assemblare il tutto
Tornate a casa dallo shopping mettete tutto insieme contando i capi. Solitamente il numero massimo è 37 incluse scarpe, borse e accessori di vario genere come collane, orecchini o occhiali da sole. Tutto sommato trovate il numero più adatto a voi, che sia leggermente inferiore o superiore.

Adesso avrete il vostro guardaroba capsula, dite addio allo shopping per tre mesi!!

Se siete curiosi dei miei outfit potete seguirmi qui.

Commento su FMD