Home Musica Esce “Bowie – Legacy”, raccolta che racconta 50 anni di carriera di...

Esce “Bowie – Legacy”, raccolta che racconta 50 anni di carriera di David Bowie

Uscita l'antologia "Bowie-Legacy", che copre 50 anni di musica di David Bowie più alcune "chicche" imperdibili. Inoltre, il sassofonista che ha lavorato con Bowie alla realizzazione di Blackstar, Donny McCaslin, ha dichiarato che prima di morire Bowie stava lavorando su un altro disco e che l'artista stava pensando di tornare a suonare dal vivo.

405
0
SHARE
Voto Autore

di Mela Giannini

Dopo l’uscita di “Who can I be now? 1974-1976“(di cui abbiamo parlato in un articolo precedente), arriva ora “Bowie – Legacy“, una raccolta antologica dedicata a David Bowie. La compilation contiene tutte le canzoni più famose del Duca Bianco, da “Space Oddity” del 1969 alla più recente “Lazarus“, più alcune tracce del suo ultimo album “★”, più una versione inedita di “Life on mars?” – mixata da Ken Scott, produttore originale della canzone -, fino all’ultimo singolo “I can’t give everything away“. Insomma una raccolta che copre cinquant’anni di carriera dell’artista.

Questa produzione discografica è uscita diversi giorni fa (in vari formati: edizione standard da un cd, edizione deluxe da due cd) ed è disponibile su CD Download  Streaming. Il 7 gennaio, il giorno prima di quello che sarebbe stato il 70esimo compleanno di Bowie, sarà disponibile anche in formato vinile.

unnamed-5-1

Tracklist dell’edizione da un CD:

1. Let’s Dance (single version)
2. Ashes To Ashes (single version)
3. Under Pressure – Queen & David Bowie
4. Life On Mars? (2016 mix) 
5. Changes
6. Oh! You Pretty Things
7. The Man Who Sold The World
8. Space Oddity
9. Starman (original single mix) 
10. Ziggy Stardust
11. The Jean Genie (original single mix)
12. Rebel Rebel
13. Golden Years (single version)
14. Dancing In The Street – David Bowie & Mick Jagger
15. China Girl (single version)
16. Fame 
17. Sound And Vision
18. ‘Heroes’ (single version)
19. Where Are We Now? 
20. Lazarus (radio edit) 

Tracklist dell’edizione in doppio CD:

CD1
1. Space Oddity 
2. The Man Who Sold The World
3. Changes
4. Oh! You Pretty Things
5. Life On Mars? (2016 mix) 
6. Starman (original single mix) 
7. Ziggy Stardust
8. Moonage Daydream
9. The Jean Genie (original single mix)
10. All The Young Dudes
11. Drive-In Saturday
12. Sorrow
13. Rebel Rebel
14. Young Americans (original single edit)
15. Fame
16. Golden Years (single version)
17. Sound And Vision
18. ‘Heroes’ (single version)
19. Boys Keep Swinging
20. Ashes To Ashes (single version)
21. Fashion (single version) 

CD 2:
1. Under Pressure – Queen & David Bowie
2. Let’s Dance (single version) 
3. China Girl (single version)
4. Modern Love (single version) 
5. Blue Jean
6. This Is Not America – with The Pat Metheny Group 
7. Dancing In The Street – David Bowie & Mick Jagger 
8. Absolute Beginners (edit) 
9. Jump They Say (radio edit)
10. Hallo Spaceboy (PSB Remix) – with The Pet Shop Boys 
11. Little Wonder (edit) 
12. I’m Afraid Of Americans (V1 edit) 
13. Thursday’s Child (radio edit) 
14. Slow Burn (radio edit)
15. Everyone Says ‘Hi’ (edit)
16. New Killer Star (radio edit) 
17. Where Are We Now? 
18. Lazarus (radio edit)
19. I Cant Give Everything Away (radio edit)

Tracklist dell’edizione in doppio vinile:

Side 1:
1. Let’s Dance (single version) 
2. Ashes To Ashes (single version)
3. Under Pressure – Queen & David Bowie 
4.Life On Mars? (2016 mix)
5. Changes 

Side 2:
1. Oh! You Pretty Things 
2. The Man Who Sold The World
3. Space Oddity
4. Starman (original single mix) 
5. Ziggy Stardust 

Side 3:
1. The Jean Genie (original single mix)
2. Rebel Rebel 
3. Golden Years (single version) 
4. Dancing In The Street – David Bowie & Mick Jagger 
5. China Girl (single version) 

Side 4:
1. Fame
2. Sound And Vision 
3. ‘Heroes’ (single version) 
4. Where Are We Now? 
5. Lazarus (radio edit)

Intanto il sassofonista Donny McCaslin, che ha collaborato nell’ultimo album di Bowie “★”, ha dichiarato che l’artista inglese, prima di morire, stava lavorando ad un nuovo album. Il musicista ha inoltre detto che Bowie stava pensando anche di tornare ad esibirsi dal vivo.

BOWIE STAVA PER COMINCIARE A SCRIVERE NUOVA MUSICA, O AVEVA GIÀ COMINCIATO, E STAVA ORGANIZZANDO NUOVE SESSION DI REGISTRAZIONI CON NOI. NON CREDO CHE INTENDESSE ‘★’ COME IL SUO DISCO D’ADDIO […] DAVID AVEVA IN MENTE DI SUONARE CON NOI AL VILLAGE VANGUARD DI NEW YORK, PRESENTANDOSI A SORPRESA SUL PALCO DOPO UNA PROVA POMERIDIANA“.

donny-mccaslin-beyond-now-848x500

La band di McCaslin, il batterista Mark Guiliana, il bassista Tim Lefebvre e il tastierista Jason Lindner (tutti turnisti nelle session di registrazione in studio di “★”, insieme al chitarrista Nate Wood e il produttore David Binney) hanno preparato un progetto discografico, “Beyond now“, in cui si possono ascoltare anche inediti e cover di brani originali di Mutemath, Deadmau5, The Chainsmokers e Bowie.

Commento su FMD