Home Rubriche Rubrica Moda CINQUE BRAND BRIDAL DA TENERE D’OCCHIO PER SCEGLIERE L’ABITO BIANCO

CINQUE BRAND BRIDAL DA TENERE D’OCCHIO PER SCEGLIERE L’ABITO BIANCO

285
0
SHARE
Voto Autore

di Mariaserena Maruccia

L’abito bianco ormai è protagonista di cento più uno programmi in tv ed è ormai difficile orientarsi tra le varie novità per capire cosa rappresenta al meglio la nuova tendenza.

Da poco terminata la grandiosa fiera di New York, si possono iniziare a tirare le somme per capire effettivamente quali brand valga la pena tenere d’occhio per fare la scelta giusta. Ecco qui, quindi, una piccola classifica delle cinque migliori aziende al mondo in tema Bridal.

5˚posto: CYMBELINE

L’azienda francese non smette di stupire per delicatezza e raffinatezza dei modelli oltre che dei tessuti. Il risultato? Romantico e molto delicato, perfetto per un matrimonio in stile shabby chic.

Fascia di prezzo: media

4˚ posto: Christian Siriano

Giovane e di talento, Siriano si afferma non solo tra i preferiti dalle star, ma vero e proprio astro della moda da sposa. Nella sua collezione si osserva vero e proprio talento con un pizzico di genialità che lo rende in grado di osare. Incredibile il suo modello di punta dalla gonna colorata nei toni del rosa.

Fascia di prezzo: Alta

3˚ posto: Dimitrios Dalia

Nonostante possano decisamente migliorare il loro sito internet, gli abiti Dimitrios Dalia visti dal vivo sono davvero da mozzare il fiato. Nuovi e molto eleganti promettono di diventare un’importante punto di riferimento della moda Bridal, come altri colleghi israeliani.

Fascia di prezzo: Alta

2˚posto: Berta Bridal

Una sposa glamour e dalle rifiniture di altissimo livello. Sensuale e femminile, la sposa Berta si distingue per un abito che risplende di luce hollywoodiana. Ricami delicati ma intensi, tessuti preziosi e vertiginose scollature pronte a lasciare a bocca aperta sposo e invitati.

Fascia di prezzo: Alta

1˚ posto: Bellantuono

Questa azienda italiana si dimostra eccellenza allo stato puro grazie a tessuti di prim’ordine e rifiniture perfette. Encomiabile il coraggio dimostrato nel portare avanti l’ideale di sartorialità di qualità. Mentre infatti il mondo resta a bocca aperta davanti a schiene nude e spacchi sensuali, Bellantuono preferisce puntare su una sposa più coperta e raffinata, quasi eterea che si distingue per una raffinatezza ed eleganza tutta italiana.

Fascia di prezzo: Media

Chiaramente tutto ciò è una pura opinione nata anche da gusto personale quindi a tutte le sposine 2017 che non hanno scelto un abito di questi 5 designer dico che l’unica cosa davvero importante è sentirsi bellissime e speciali… il resto è solo moda

SHARE
Previous articleLa Rivoluzione di “The Young Pope” che porta il genio del cinema Sorrentino in TV
Next articleMarilyn Manson in Italia l’estate prossima per due concerti
Mariaserena Maruccia
Venditrice di abiti da sposa, scrittrice della domenica, mangiatrice seriale di sushi. Nata a Brindisi il 5 febbraio 1991, vivo fino all’età di otto anni a Reggio Emilia per poi tornare nella terra natia. Diplomata al liceo scientifico, mi laureo in comunicazione nel 2013 e decido di avviare una start up online per la quale svolgo servizi fotografici e scrivo articoli di moda. Chiusa la parentesi “apro un’azienda senza soldi, nella speranza che il sogno non sia solo quello americano”, trovo lavoro presso un grande atelier pugliese di abiti da sposa con sede a Lecce, città di cui sono profondamente innamorata. Per me il gusto è una questione di semplicità unita a tre NO fondamentali: No alle calze color carne, No agli zatteroni dalla bianca suola e No al seguire la moda a tutti i costi.

Commento su FMD