Home Musica SANREMO SCALDA I MOTORI CON 3 SUPER OSPITI E IDISCREZIONI A CATENA

SANREMO SCALDA I MOTORI CON 3 SUPER OSPITI E IDISCREZIONI A CATENA

776
0
SHARE
Voto Autore

di Mariafrancesca Mary Troisi

Di Sanremo se ne parla sempre (molto) in questo periodo. E oggi non potevamo non parlarne ancora.

Oggi che la stampa ha ascoltato gli inediti dei cantanti in gara, e sono state rese pubbliche le cover che gli artisti canteranno nella”pausa” dalla gara del giovedì.

Insieme agli ospiti già annunciati – Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh nella versione reunion con Riccardo Fogli, e Renato Zero -, sono attesi sul palco dell’Ariston: Elisa, che torna a Sanremo dopo aver trionfato nel 2001 con Luce (Tramonti a nord est) e dove presenterà sicuramente il suo nuovo e splendido (lasciatemelo dire) inedito, “No Hero”, da vera artista internazionale qual è (una delle poche in Italia, e lasciatemi dire pure questo!), Ellie Goulding, famosa in Italia in particolare per Love Me Like You Do, colonna sonora di Cinquanta sfumature di grigio, e … il vero colpaccio di Carletto Conti, ossia sir Elton John, che presenterà a Sanremo uno o più brani dal suo nuovo album, Wonderful crazy tonight, che uscirà in tutto il mondo il 5 febbraio.

Alcune voci vorrebbero come ospite sul palco della città dei fiori anche Maître Gims, il cantante congolese in vetta alla classifica dei singoli italiani con “Est-ce que tu m’aimes?

Dopo il forfait di Checco Zalone, che non va a Sanremo perché non va bene prendersi i soldi che gli italiani pagano attraverso il canone – a suo dire -, e con tale gesto eroico e di uomo del popolo si eclissa, scatenando una di quelle diatribe storiche nei bar e su fb sulla buona condotta o meno del comico (altra pubblicità per il film che già va benissimo -ma questo è solo il mio pensiero!), come star del cinema si fa il nome di Nicole Kidman.

Ma … in tutto questo andirivieni di ospiti (uno dei motivi principali per cui alcuni guardano Sanremo, e diciamo pure questo!), quando trovano il tempo di cantare gli artisti in gara?
Io me lo domando ancora.

 

SHARE
Previous articleSteven Wilson esce con il nuovo album “4 1/2” – Ad Aprile suonerà in Italia
Next articlePAGELLE DELLE CANZONI DEL 66MO FESTIVAL DI SANREMO
Mariafrancesca Mary Troisi
Da sempre appassionata alla letteratura italiana, ho iniziato a scrivere da ragazzina. Passione, insieme a quella per la musica, ereditata da mio padre, scomparso quando ero ancora piccola. In breve tempo la penna e il foglio (o lo schermo di un pc) sono diventati il “mio amico fedele”, capace di comprendere perfettamente ogni mio stato d’animo. Dall’età di 6 anni, per circa 8 anni, ho preso lezioni di pianoforte classico, e per due anni consecutivi, ho fatto parte di un coro, partecipando a svariati concorsi, portando il folclore della mia terra (la Campania) in giro per l’Italia. Esperienza, insieme a quella del pianoforte, volutamente accantonata, ma non conclusa, perché il “mondo della musica” ha continuato ad affascinarmi, anche se in altre “vesti”. Ho iniziato, infatti, a scrivere testi di canzoni, sviscerandomi e “confidandomi” in ogni mio testo, scoprendo così, lati di me, sconosciuti anche a me stessa. Per circa un anno ho collaborato con una rivista, scrivendo racconti. Ho partecipato a diversi concorsi di poesia; le poesie sono sempre state scelte per la pubblicazione. Ho avuto il piacere e onore di essere inserita lo scorso anno nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei, intitolata a Mario Luzi, patrocinata dal Senato della Repubblica, con 3 poesie. Dall’inizio dell’anno ho una sorta di blog su fb, una pagina sui cui appunto considerazioni, riflessioni, e su cui pubblico periodicamente racconti e poesie. Ho provato di recente anche l’esperienza della radio, facendo uno stage /laboratorio full immersion, con alcuni degli speaker più “quotati” attualmente. Esperienza, quella della radio, che riprenderò a breve, senza abbandonare quello che è il mio sogno più grande, ossia continuare a scrivere. Perché paradossalmente sono i sogni l’unica certezza che abbiamo.

Commento su Faremusic.it