Home Musica Cesare Cremonini e l’inno per Sky Racing Team VR46

Cesare Cremonini e l’inno per Sky Racing Team VR46

6224
0
SHARE
Voto Autore

di Gloria DiBi
Anno d’oro per Cesare Cremonini che non sbaglia un colpo.

Dopo un tour che ha attraversato l’Italia a suon di sold out, tra ottobre e novembre scorsi, e la vincita di ben tre premi agli Onstage Awards 2015 (Miglior Artista, Miglior Tour e Miglior Inno Live), il cantautore bolognese non si ferma e firma l’inno per lo Sky Racing Team VR46.

cremonini-Valentino-Rossi

Già nei giorni scorsi Cremonini tramite il suo profilo Twitter ci aveva informati di essere al lavoro su nuove canzoni ed ecco che ieri, 4 marzo, la grande sorpresa è arrivata.

Un inno, ispirato alla storia dell’amico Valentino Rossi, che racconta le fatiche attraversate nella sua vita, sotto gli occhi attenti dei genitori, per arrivare ad essere il 9 volte campione del mondo che tutti conosciamo.
“46”, titolo semplice e diretto dell’inno, racconta proprio la determinazione che porta un giovane ragazzo di Tavullia a realizzare i propri sogni seguendo la sua passione, motore per centrare l’obiettivo più ambito: raggiungere la vetta.

La musica e lo sport stanno bene insieme, ma non avevo mai capito il perché fino a quando non ho conosciuto Vale e Uccio. 
Con loro è nato un rapporto di amicizia che dura da tanti anni e il loro spirito contagioso, appassionato, vero, mi ha insegnato che il rombo dei motori è una musica da ascoltare con il cuore“- queste le parole di Cremonini alla presentazione della nuova stagione Moto3 – “Pur non essendo io un bravo pilota (probabilmente riferendosi alle passate esperienze al Monza Rally Show), anche se Uccio lo vorrebbe tanto, questa canzone è la naturale conseguenza di questa scoperta. 46 è anche tutto questo per me. E’ più di un numero. È il simbolo di un universo fatto di grandi sogni, sportività, fatica, gioia e perenne voglia di vincere“.

cesare

Già dalle prime note si respira quella sensazione di adrenalina mista ad ansia che precede un momento importante, come quello di trovarsi in griglia di partenza, per poi culminare in energia pura durante la gara.

Con questo inno Cesare sta scaldando i motori per un 2015 live? Probabile, visto che lui stesso ha promesso: “Ci rivedremo ancora e ancora più in alto nel 2015“. Noi, intanto, aspettiamo.

Qui, il video che il cantante ha pubblicato sul suo canale YouTube
[youtube id=”A87SOVqo8Xs&feature=youtu.be”]

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here